Presentazione del restauro Chiesa S.Maria della Carità

Giovedì 31 Gennaio 2013: Presentazione del restauro della Chiesa di S.Maria della Carità

ore 10.00

In occasione della Presentazione del Restauro della Chiesa di Santa Maria della Carità a Brescia, via Musei, ang. via Gabriele Rosa VERRÀ CELEBRATA LA SS.MESSA
 
concelebrano:
 
Eminenza Monsignor Giovanni Battista Re, Cardinale Prefetto emerito della Congregazione per i Vescovi
Eccellenza Monsignor Luciano Monari, Vescovo di Brescia
Monsignor Federico Pellegrini, Direttore ufficio Beni Culturali diocesi di Brescia
Monsignor Alfredo Scaratti, Parroco della Cattedrale di Brescia
 
ore 17.00
presso Università Cattolica del Sacro Cuore - Aula Magna - Dipartimento di Matematica e Fisica
Brescia, Via Musei, 33
 
PRESENTAZIONE DEL RESTAURO CHIESA S.MARIA DELLA CARITÀ
 
Saluto di benvenuto
Alberto Folonari, Presidente Fondazione CAB
Interverranno:
Monsignor Giovanni Battista Re, Cardinale Prefetto emerito della Congregazione per i Vescovi
Narcisa Brassesco Pace, Prefetto della provincia di Brescia
Giovanni Tortelli, Curatore del restauro
Philippe Daverio, Storico d’arte
Coordina
Ferruccio De Bortoli, Direttore del Corriere della Sera
 
Segue visita guidata alla Chiesa
 
A questo indirizzo è possibile scaricare l'invito in formato PDF LINK
 

INTERVENTO DEL PRESIDENTE DELLA F.NE CAB DOTT.ALBERTO FOLONARI

 
Nel salutare le autorità e tutti i presenti qui convenuti, anche a nome del Consiglio della Fondazione CAB, esprimo la commozione che provo in questa giornata di riapertura della Chiesa di Santa Maria della Carità, dopo due anni di impegnativi restauri.
Essi hanno interessato sia la parte strutturale, che la parte pittorica, che quella degli arredi. Mi è rimasta nel cuore l’affermazione di un esperto che, quando iniziammo i lavori, ebbe a dire pressappoco così: “secondo le logiche ingegneristiche questa chiesa dovrebbe essere già crollata”. 
Fu questa anche la ragione per la quale, una volta deliberate le risorse, la scelta cadde su questa chiesa che oggi, con soddisfazione e un po’ di orgoglio, presentiamo completamente restaurata, anche nei suoi particolari: dalla facciata settecentesca, agli affreschi seicenteschi che ne ricoprono totalmente le pareti, dalla Santa Casa della Madonna di Loreto collocata dietro il superbo altare maggiore, alle statue e agli altari che l’adornano, dall’affresco miracoloso della Madonna della Carità tardo gotico, al pavimento prezioso e unico nel suo genere con gli intarsi dei marmi policromi. 
Una meraviglia artistica, oltre che un’importante memoria storica con il monastero del Buon Pastore che, qui accanto, trova le sue origini in secoli lontani.
Narrano le cronache di una sequela di fatti miracolosi, i cui ex voto, all’inizio ricoprivano totalmente le pareti della chiesa, solo successivamente affrescate.
La Fondazione CAB si onora oggi di offrire alla città questo gioiello di arte e di spiritualità e lo fa  anche per la memoria dei cittadini che, in ogni epoca, ebbero a cuore questa chiesa; lo fa per i propri defunti, cito, per tutti, un amico di recente scomparso, l’avvocato Corrado Faissola. 
Inoltre, è un regalo importante che la Fondazione CAB vuol fare alla città per la celebrazione di un compleanno: perché la Fondazione CAB nel 2013 compie trent’anni. Se mi volto indietro, sento di poter dire che sono stati anni spesi con impegno e con passione per la salvaguardia di quei valori che, chi ci ha preceduto, ci ha lasciato da mantenere, nell’interesse della città, del suo territorio e dei suoi abitanti.
Grazie alle autorità presenti, alle Sovrintendenze con le quali abbiamo collaborato, a quanti hanno lavorato, a quanti hanno dato il loro contributo, a quanti si sono interessati  e a tutti coloro che sono qui presenti. 
 
 
dott.Alberto Folonari, presidente della Fondazione Cab
 
 

 

Link al Corriere della Sera

Link a Repubblica

Articoli apparsi su:

Il Giornale

Avvenire

Tutti gli eventi per data - Tutti gli eventi per argomento